Dieta disintossicante dei tre giorni

Oggi come oggi si parla spesso di diete, ne esistono davvero centinaia di tipi, alcune delle quali promettono dei risultati miracolosi come la perdita di peso in pochi giorni.

Cosa differente invece sono le diete disintossicanti. Infatti questo tipo di regime alimentare ha uno scopo solo parzialmente aderente a quello delle diete per dimagrire: può permettere di perdere peso, ma il suo obbiettivo è quello di depurare a fondo l’organismo, di disintossicarlo dalle scorie. Si tratta quindi di diete che sono ideali per chiunque voglia migliorare il proprio benessere interno.

La dieta detox dei tre giorni è una di queste.

Si tratta di un regime semplice da seguire che permette di assumere almeno 1200 kcal al giorno e di bere molta acqua per depurare interiormente l’organismo.

La dieta detox dei tre giorni può essere intrapresa in varie occasioni. Essa è ideale dopo le festività, quando si ha abusato di cibi ricchi di grasso e molto elaborati e si ha fatto poco movimento. È utile per tornare in forma dopo un periodo di stress per lo stomaco.

In generale la dieta detox dei tre giorni è sempre ideale per chiunque voglia disintossicare il proprio corpo. Se nel corso della dieta si percepisce una sensazione di fame, è bene bere un grande bicchiere di acqua naturale o mangiare un frutto di stagione.

Per semplificare, ecco qui un esempio di dieta detox dei tre giorni e come è strutturata nei pasti.

Dieta detox dei tre giorni, menù esempio

Primo giorno:

  • colazione. Bevete un mix di sciroppo d’acero e limone e una macedonia di frutta con yogurt magro.
  • Pranzo: un’insalata a base di verdure crude, di tonno, mais, guarnita con un poco di salsa allo yogurt.
  • Merenda: una manciata di noci o semi di zucca.
  • Cena: riso integrale con mix di verdure cotte a vapore, e salsa di miele e di aceto.

Secondo giorno:

  • colazione: Mangiate uno yogurt magro con della frutta secca ed una manciata di fiocchi d’avena, meglio integrali perché ricchi di fibre.
  • Pranzo: insalata a base di verdure fresche.
  • Spuntino: un frutto fresco di stagione.
  • Cena: zuppa di legumi e patate, con cipolle e con carote.

Terzo giorno:

  • colazione: mangiate un porridge di avena con banane, yogurt, miele.
  • Pranzo: insalata di verdure con salsa allo yogurt, cetrioli, succo di limone e gallette integrali di accompagnamento.
  • Merenda: mangiate un etto di frutti di bosco.
  • Cena: una porzione di salmone con patate e verdure miste cucinate al forno.