Come essiccare il basilico

Come essiccare il basilico coltivato nel tuo orto

L’estate è quando il basilico è di stagione e puoi averne più di quanto puoi consumarne fresco. È un bel problema da avere! Esistono vari modi per conservarlo e utilizzarlo tutto l’anno.

In questo articolo, condivido due metodi per essiccare le foglie di basilico!

Perché essiccare il basilico?

Prolunga la vita di questa erba estiva. C’è confusione su come e quando usare la forma fresca o secca. In genere, quella essiccata ha sapore più concentrato, ma non uguale al fresco.

Quindi, per preservare il sapore della forma fresca, essiccare non è la soluzione migliore. Ti consiglio:

  • Preparare e congelare il pesto, per averlo tutto l’anno. Adoro il pesto di basilico in freezer, sia classico alla genovese che in versioni non tradizionali.
  • Congelare le foglie di basilico fresco, è semplicissimo.
  • Congelare il basilico in cubetti, richiede più lavoro ma evita sprechi.

Detto ciò, probabilmente vuoi essiccarlo per averne sempre a disposizione. Leggi fino alla fine per suggerimenti su come massimizzare il sapore, la versione fatta in casa è migliore di quella acquistata!

Cosa ti servirà per essiccare il basilico

Ti serviranno un mazzetto di foglie di basilico e un forno a microonde, un forno normale o un forno disidratatore. Tratterò i metodi del forno a microonde e del forno in questo post.

Suggerimenti per la raccolta del basilico

  • Raccogli il basilico appena prima di asciugarlo. Questo assicura che le foglie rimangano fresche e non si accartoccino su se stesse.
  • Rimuovi i gambi dalle foglie di basilico: ho appena staccato la foglia.
  • Sciacquare il basilico con acqua fredda, ma assicurarsi di rimuovere l’acqua in eccesso. Di solito li asciugo semplicemente con un asciugamano pulito. L’umidità residua cuocerà il basilico, invece di asciugarlo. Non è quello che stiamo cercando!

Essiccare le foglie di basilico in forno

  • Preriscalda il forno all’impostazione più bassa possibile (nel mio forno è di 175 ° F ma cerca di mantenerlo sotto i 180 ° F) – se l’impostazione più bassa del forno è più alta, lascia la porta del forno leggermente aperta per mantenere la temperatura bassa.
  • Distribuisci le foglie di basilico in un unico strato uniforme sulla teglia, assicurandoti che non si sovrappongano. Ciò limita il flusso d’aria, quindi assicurati che sia tutto in un unico strato.
  • Ho dovuto essiccare il basilico a 80°C per circa 2,5 ore affinché fosse completamente asciutto e friabile. Questo però dipende totalmente dalla forza del tuo forno. Consiglio di iniziare a controllare dopo un’ora e 15 minuti dopo per assicurarsi che non bruci.
  • Quando è pronto, dovrebbe suonare croccante (come le foglie d’autunno). Il colore cambierà da un verde vibrante a uno scuro, cactus o verde oliva.

Con entrambi questi metodi, una volta che le foglie sono secche, consiglio di conservarle come foglie intere. Quindi, puoi usare un robot da cucina, o un mortaio e un pestello, per macinarli nella polvere friabile. Assicurati che lo strumento che stai usando sia completamente asciutto in modo da non aggiungere umidità!

Essiccare il basilico al microonde

Ti consigliamo di essiccare il basilico usando raffiche brevi e veloci.

  • Metti un asciugamano su un piatto da microonde, quindi posiziona le foglie sull’asciugamano in fila indiana e poi un altro asciugamano sopra.
  • Forno a microonde in raffiche di 3×30 secondi. Le foglie di basilico dovrebbero appassire. Continuerà ad asciugarsi anche a temperatura ambiente da allora in poi.
  • Non ci sono due microonde uguali, quindi controlla ogni 30 secondi di raffica e, se non è completamente asciutto alla fine di 90 secondi, puoi eseguire un paio di raffiche di 10 secondi finché non è asciutto.

Nota: sebbene questo sia un metodo semplice, ho scoperto che il sapore del basilico è molto inferiore rispetto a quando si asciuga usando un forno o si asciuga il basilico all’aria. È il più veloce però, quindi ci sono sicuramente alcuni compromessi qui!

Qual’è il metodo migliore?

Mentre l’essiccazione a microonde è la più veloce, tende a conferire al basilico più sapore rispetto agli altri metodi. E mentre si asciugano usando un disidratatore o l’asciugatura all’aria, entrambi mantengono il miglior sapore, ci mettono un’eternità! Quindi, ho scoperto che il mezzo migliore e felice è cuocere il basilico essiccato al forno. Migliore conservazione del sapore in appena un paio d’ore. Ma ecco una rapida infografica nel caso utile.

Domande frequenti

Come massimizzare il sapore?

Conservali come foglie di basilico secche intere! 
Quando schiacci le foglie, rilasciano alcuni degli oli aromatici. 
Quindi, più vicino riesci a schiacciare le foglie quando le stai effettivamente usando, meglio è.  Assicurati di conservare in un contenitore ermetico!

Come sostituire il basilico secco con il basilico fresco?

In media, un cucchiaio di erbe fresche è un cucchiaino di erbe essiccate. 
Quindi, ad esempio, se una ricetta richiede una tazza di basilico fresco, usa al massimo 2-3 cucchiaini di basilico essiccato.

Quanto dura?

Le foglie di basilico essiccate dureranno almeno un anno se conservate in un contenitore ermetico, in un luogo fresco e buio (come la vostra dispensa).

Posso essiccare il basilico senza forno o microonde?

Sì, puoi asciugare il basilico all’aria!  Il modo migliore per farlo è lavare le foglie di basilico, asciugarle con un canovaccio e poi legarle con il gambo. 
Quindi, appendili in un luogo fresco e asciutto (idealmente in alto nella tua cucina).  Tuttavia, ci vorranno dalle 4 alle 5 settimane per asciugare completamente all’aria!

Come puoi essiccare il basilico usando un disidratatore?

Taglia, lava e asciuga le foglie di basilico e disponile sui vassoi dell’essiccatore in un unico strato.  Posiziona il vassoio nell’essiccatore e usa l’impostazione “erbe” (in genere intorno ai 100F).  A seconda di quanto è asciutta la tua posizione, questo può richiedere da 8 a 24 ore. 
Saprai che sono pronte quando saranno croccanti e friabili!

Puoi asciugare il basilico all’aria?

Il basilico essiccato all’aria è semplicissimo, ma devi essere paziente. 
Occorrono circa 4 settimane affinché il basilico si asciughi correttamente e il luogo deve essere relativamente asciutto in modo da non formare muffe. 
Appendili a un soffitto alto in un luogo fresco e asciutto della cucina e lasciali asciugare!

Leggi anche:

Redazione
Redazione

Il nostro team è composto da giovani entusiasti del giardinaggio e della coltivazione, uniti dalla passione per la natura. Attraverso i nostri articoli, guide e consigli pratici, condividiamo con voi il meraviglioso mondo della pianticoltura. Collaboriamo con esperti del settore, che contribuiscono con le loro conoscenze ed esperienze per offrire contenuti sempre aggiornati e di alta qualità. La nostra missione è fornire informazioni utili, ispirazione e supporto per aiutarvi a raggiungere i migliori risultati nel vostro giardino o orto. Siamo qui per accompagnarvi in ogni fase del vostro percorso verde, offrendo consigli personalizzati e soluzioni pratiche. Insieme, esploreremo il potenziale delle piante e creeremo ambienti rigogliosi e accoglienti.

Articoli: 110