Che cos’è la macchia fuligginosa: informazioni e trattamento

Che cos’è la macchia fuligginosa: informazioni e trattamento

Coltivare le mele dovrebbe essere semplice, soprattutto con le numerose nuove cultivar che richiedono poche cure. Basta innaffiare, concimare e osservare l’albero crescere: non ci sono segreti per la coltivazione delle mele, eppure alcuni anni sembra che nulla vada per il verso giusto.

Ma cosa fare se l’intero raccolto annerisce senza un motivo apparente? Continua a leggere per scoprirlo.

Cos’è Sooty Blotch?

Il fungo della fumaggine è un problema comune nei meleti con scarsa circolazione d’aria o in zone dove l’umidità è elevata durante la stagione fresca. Il fungo Gloeodes pomigena è responsabile dell’annerimento che fa sembrare le mele colpite incredibilmente danneggiate. Fortunatamente per i coltivatori, la fumaggine sulle mele è solo una malattia superficiale; potrebbe rendere difficile la vendita delle mele al mercato, ma se le consumi a casa o le conservi, un accurato lavaggio o sbucciatura rimuoverà tutti i funghi.

Il fungo della fumaggine richiede temperature tra 18-26°C e umidità relativa di almeno il 90% per germogliare. In condizioni ideali, un’infezione può verificarsi in meno di 5 giorni, ma di solito richiede da 20 a 60 giorni in un frutteto. Spesso si ricorre a trattamenti chimici ripetuti per tenere sotto controllo questa malattia, ma sia la fumaggine che gli insetti che tendono a comparire insieme ad essa, possono essere gestiti nel frutteto domestico attraverso opportune modifiche ambientali.

Trattamento delle macchie fuligginose

Una volta che le mele sono ricoperte dai corpi fungini neri e fuligginosi della fumaggine, non rimane altro da fare se non pulire accuratamente ogni frutto prima di consumarlo. La prevenzione è molto più semplice di quanto si possa immaginare. La fumaggine si manifesta quando le temperature si alzano e l’umidità è elevata, quindi rimuovere uno di questi fattori può fermare la malattia sul nascere.

Ovviamente non puoi controllare le condizioni meteo, ma puoi gestire l’umidità nella chioma del tuo albero. La fumaggine sulle mele è principalmente un problema degli alberi poco potato, quindi entra e pota energicamente quel melo. Le mele vengono generalmente allevate su due o tre fusti principali, mantenendo quello centrale aperto. Può sembrare controintuitivo potare un albero da frutto, ma alla fine può sostenere solo un certo numero di frutti, indipendentemente dal numero di rami.

Rimuovere i rami in eccesso non solo aumenta la circolazione dell’aria prevenendo l’accumulo di umidità, ma permette ai frutti rimasti di crescere più grossi. Diradare i frutticini appena iniziano a ingrossarsi è un altro modo per contenere la fumaggine. Elimina un frutto ogni due per evitare che si tocchino e creino microclimi favorevoli alla proliferazione del fungo.

Fonte esterna:

Preferenze Privacy