Quando si raccolgono i melograni

Quando si raccolgono i melograni

Se ami mangiare melograni freschi in autunno, possedere un albero da frutto ti permetterà di goderti i melograni per gli anni a venire senza doverli acquistare al supermercato. Dopo aver piantato un melograno, la prima domanda di molti giardinieri è: quando potrò raccogliere i melograni dal mio albero?

Gli alberi di melograno da frutto, Punica granatum, sono più adatti alla coltivazione nei climi caldi e secchi. I frutti possono impiegare dai cinque ai sette mesi, a seconda della varietà, per maturare e maturare, pronti per la raccolta. Dal momento che non continuano a maturare dall’albero dopo che sono stati raccolti, è importante ottenere il momento giusto per il raccolto.

Come capire quando i melograni sono maturi

In generale, gli alberi di melograno produrranno un raccolto affidabile due o tre anni dopo la semina. Fioriscono da metà primavera all’autunno e i frutti che vengono messi a marzo o aprile saranno pronti per la raccolta tra agosto e ottobre, a seconda della varietà. È importante notare che, poiché le piante di melograno fioriscono in due o tre cicli durante la primavera e l’estate, sebbene alcuni frutti possano essere pronti per la raccolta, altri potrebbero richiedere ancora più tempo.

Pianifica di fare spesso una gita in giardino durante la stagione del raccolto, per controllare il tuo raccolto e raccogliere ciò che è maturo.

Noterai tre segnali visivi primari quando i frutti sono pronti per la raccolta:

  • La forma del pericarpo
  • La consistenza e il colore della pelle
  • Il peso del frutto
  • Quando sono maturi, invece di essere rotondi come una palla, la forma cambierà, assumendo un aspetto più squadrato e piatto.

Questo perché gli arilli all’interno si riempiono di carne e spingono contro le camere interne. I frutti hanno una forma alquanto esagonale quando sono completamente maturi. La consistenza esterna della buccia apparirà più liscia, con una sensazione coriacea, poiché l’interno del frutto si riempie completamente.

Il colore esterno sarà il più profondo per la particolare varietà che stai coltivando. Ad esempio, alcune varietà gialle o rosa possono cambiare dal verde al loro colore finale maturo, mentre le varietà rosse possono cambiare dal rosa a un rosso più intenso. I frutti che sono stati lasciati sull’albero troppo a lungo possono iniziare a spaccarsi, il che può attirare i parassiti.

Raccolta melograni

Prima della raccolta, dovresti indossare dei guanti da giardinaggio spessi. Gli alberi e gli arbusti di melograno producono grandi spine che possono perforare la pelle, quindi assicurati di maneggiare le piante con cura per evitare di ferirti. È meglio tagliare i frutti invece di staccarli dai rami perché tirarli può causare danni, rendendo la pianta più suscettibile alle malattie o portando alla morte delle parti danneggiate.

Conservazione dei melograni

I melograni generalmente rimarranno freschi per due o tre mesi se conservati a temperature comprese tra 32 e 40 ° F. A temperatura ambiente, è meglio usarli in una o due settimane. Se li apri e rimuovi gli arilli, in genere dureranno circa cinque giorni in frigorifero.

Puoi anche congelare gli arilli stendendoli su una teglia o una teglia e mettendoli in congelatore per un paio d’ore. Trasferisci gli arilli congelati in un sacchetto con chiusura lampo o in un contenitore sigillato. Si conservano fino a un anno in congelatore.

Approfondimento:

Preferenze Privacy